Napolitano: Scilipoti Isgrò (FI), “Bene rivolgersi agli italiani ma ora Presidente non asservito a politiche del rigore”

Roma, 31 dic – “Al Presidente della Repubblica esprimiamo il nostro sincero apprezzamento per la sensibilità istituzionale che lo ha sempre caratterizzato in questi 9 anni trascorsi al Quirinale. Questa sera, rivolgendosi direttamente agli italiani, ha inteso appellarsi all’orgoglio nazionale per scuotere un Paese che, purtroppo, è sempre più rassegnato a convivere con una crisi economica che ha assunto i tratti di un declino irreparabile.

Tuttavia in questi ultimi mesi, e anche questa sera, ci saremmo aspettati prese di posizione più nette sulle scelte piuttosto discutibili di un Governo votato più agli annunci che alle soluzioni concrete.

Ribadiamo l’auspicio che il nuovo inquilino del Quirinale possa essere non solo una personalità autorevole e super partes, ma che sappia anche interpretare le istanze di un Paese che non vuole più essere asservito alle irragionevoli politiche europee improntate al rigore fine a se stesso.”

Così il Senatore Domenico Scilipoti Isgrò commenta il discorso del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.