L. elettorale: Scilipoti(Fi),serve proporzionale e preferenze

ROMA, 15 MAG – “La democrazia è cosa ben diversa da quanto sostiene Grillo. Il Parlamento non va distrutto ma potenziato. Condivido assolutamente le affermazioni del Presidente Berlusconi. I parlamentari non possono essere ridotti a meri delegati del Web, con Grillo unico comandante. Deputati e senatori devono essere scelti attraverso libere e democratiche consultazioni disciplinate da una legge elettorale che rispetti la volontà popolare, che preveda il voto di preferenza ed un sistema di attribuzione dei voti proporzionale”. Lo afferma il senatore di Forza Italia, Domenico Scilipoti.