Riforme, Club Forza Silvio: “Bene Scilipoti, riforme siano condivise e rispettose del principio democratico

Napoli, 24 lug – “Le riforme istituzionali costituiscono un obiettivo imprescindibile per il rilancio del Paese. Tali riforme, però, devono avere il crisma della massima condivisione e di quella rigorosa tutela del principio democratico che è alla base della nostra Costituzione. La battaglia che con generosità il senatore Domenico Scilipoti sta conducendo nelle aule parlamentari va in questa direzione e ci vede pienamente concordi.” Lo affermano i presidenti dei Club Forza Silvio della Campania, Anna Borrasi e di Roma Massimiliano Metalli e Antonio Pulcini.

“Le riforme imposte a colpi di maggioranza o peggio, soffocando il dibattito parlamentare attraverso atteggiamenti tracotanti – proseguono – , denota una scarsa sensibilità istituzionale di coloro che guidano l’Esecutivo. Il senatore Scilipoti ha già espresso con chiarezza la sua disponibilità a cambiare la Costituzione ma a patto che tali cambiamenti possano costituire i pilastri sui quali fondare il futuro del Paese e delle nuove generazioni. Chi immagina, invece, di introdurre nell’assetto costituzionale anomale sovrapposizioni di ruoli, come quella tra consigliere regionale e senatore, dimostra di non avere alcuna dimestichezza con le dinamiche istituzionali e una scarsa conoscenza del territorio.”

“Bene, dunque, l’azione del Senatore Scilipoti che, con l’incisività che lo caratterizza, ha posto in evidenza, anche all’interno di Forza Italia, i limiti di una riforma che non potrà che essere emendata. Ci auguriamo che Forza Italia, ad ogni livello, persegua con determinazione gli stessi obiettivi del parlamentare siciliano , nella certezza che solo rispettando il diritto degli elettori a scegliersi i propri rappresentanti, si potranno creare i presupposti per una seria riforma del Paese.”

l Presidenti
Club Forza Silvio Campania e Roma

Anna Borrasi, Massimiliano Metalli e Antonio Pulcini